My Monster - New Version

Questa e' la mia moto nella sua vecchia veste, lo scopo del lavoro e' stato di aggiornare l'estetica della moto e cambiare alcuni componenti funzionali.
Stessa filosofia come nel precedente lavoro e' quella di tirare fuori il meglio senza stravolgere una moto perfetta.
Scorrendo potrete vedere con foto e descrizione la moltitudine degli interventi effettuati .
A dicembre 2016 inizia il lavoro di smontaggio completo della moto con pulitura, sabbiatura del motore e verniciatura in nero termico, oltre alla sostituzione delle cinghie di distribuzione, olio motore, O-ring impianto di raffreddamento, guarnizioni collettori d'aspirazione, fascette manicotti e bulloneria originale zincata con analoga in acciaio inox.
Il telaio e' stato sabbiato e verniciato a polvere in nero satinato.
I collettori d'aspirazione vengono puliti esternamente e lucidati internamente.
La bulloneria e altri componenti in ergal originariamente rossi vengono decapati e anodizzati silver.
Prima parte impegnativa del progetto: e' realizzare i carter copri cinghie della distribuzione, che vengono realizzati in acciaio inox tagliato al laser e successivamente lucidati a specchio.
Al tornio vengono realizzati in teflon i tappi chiusura telaio.
Seconda parte impegnativa del progetto: costruzione terminali scarico, le parti vengono realizzate su disegno del sottoscritto in acciaio inox tagliato al laser e saldato al tig e successivamente lucidati a specchio, riprendendo uno stile un po' moto gp un po' supertrapp.
Durante l'assemblaggio dei vari componenti i collettori di scarico vengono fasciati con bende di colore rosso e vengono sostituiti i cuscinetti sterzo e  i cuscinetti della ruota anteriore. 
La verniciatura del serbatoio viene affidata al maestro dell'aerografia Cry-Art, in foto sono visibili tutte le fasi di verniciatura, naturalmente la verniciatura e' stata eseguita su un secondo serbatoio.
La scritta Ducati viene realizzata in acciaio inox tagliata al laser.
Entrambi i radiatori vengono sabbiati, ripuliti e riverniciati, il radiatore dell'acqua riceve nuovi cover in acciaio inox lucidato a specchio.
Le parti in fibra di carbonio sono statecarteggiate e protette da un nuovo strato di trasparente.
Alcuni componenti in ergal sono stati anotizzati in nero.
Il faro viene dotato di griglia.
Questo e' il risultato finale del lavoro svolto dal sottoscritto nell'arco di quattro mesi.